Sindacato della Polizia di Stato Maggiormente Rappresentativo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Palazzo Chigi

mercoledì 8 aprile 2020

Solidarietà, la CONSAP e il GRUPPO GALLI donano 400 hamburgher alla Onlus “Chiara e Francesco” che ospita bambini abusati e maltrattati

La consegna degli hamburgher presso la Casa Famiglia "Chiara e Fabrizio" Onlus  di Tovaianica - Roma
La consegna degli hamburgher presso la Casa Famiglia
"Chiara e Fabrizio" Onlus  di Tovaianica - Roma
Il Sindacato di Polizia Consap, segreteria provinciale di Roma, e il Gruppo GALLI, insieme all’Associazione ‘Argos Forze di Polizia‘, hanno dato vita ad un’iniziativa di solidarietà con la donazione di 400 hamburger alla Onlus ‘Chiara e Francesco’, una casa famiglia che ospita complessivamente circa 60 bambini vittime di abusi, maltrattamenti e violenze. ”E’ un momento difficile per tutti, lavoratori, famiglie e imprese, ma dobbiamo sempre guardare con attenzione anche alle tante fragilità che ci accompagnano nella vita di tutti giorni, soprattutto se si tratta di minori, a prescindere dal dramma coronavirus. Orgogliosi di aver portato il nostro sostegno” ha commentato il presidente del gruppo Fabio GALLI. ”In questo periodo così difficile e preoccupante per la salute e la vita di tutti cittadini del mondo per il dramma contagio coronavirus anche un piccolo gesto di solidarietà e di sostegno può rafforzare il percorso della rinascita” affermano Gianluca Guerrisi e Gianluca ‘Drago’ Salvatori del sindacato Consap

Solidarietà, la CONSAP e il GRUPPO GALLI donano 400 hamburgher alla Onlus “Chiara e Francesco” che ospita bambini abusati e maltrattati, lancio agenzia ADNKRONOS

lunedì 6 aprile 2020

Polizia Palazzo CHIGI, pofilassi Covid 19, uso mascherine anti-contagio servizi di vigilanza uniforme, la CONSAP scrive al Direttore Ispettorato dr. Michele ROCCHEGIANI


IL DIRETTORE DELL’ISPETTORATO DI P.S.  “PALAZZO CHIGI”,  DIRIGENTE GENERALE DELLA POLIZIA DI STATO  DR MICHELE ROCCHEGIANI
IL DIRETTORE DELL’ISPETTORATO DI P.S.
“PALAZZO CHIGI”,
DIRIGENTE GENERALE DELLA POLIZIA DI STATO
DR MICHELE ROCCHEGIANI
Pregiatissimo Direttore,
la Segreteria Generale di questa O.S. segnala la crescente preoccupazione che si unisce al dolore per la perdita prematura del Sostituto Commissario Giorgio Guastamacchia, del personale in servizio presso questo prestigioso ufficio di Polizia da Lei diretto. A tal fine Le chiediamo di valutare l’opportunità di estendere l’uso delle mascherine anti-contagio a tutto il personale ivi compreso quello che espleta servizio di vigilanza, abiti civili e uniforme.
La tragica scomparsa del collega nonché le ordinanza regionali che si susseguono in questi giorni indicano questo presidio di protezione individuale utile e necessario, pertanto potrebbe essere il caso di superare l’ostativa legata ai protocolli operativi del Dipartimento per consentire di indossare la mascherina a tutti e per l’intero turno di servizio, provvedendo nel contempo ad un approvvigionamento numericamente adeguato.

sabato 4 aprile 2020

La Polizia piange la perdita di un altro fratello, addio a Giorgio GUASTAMACCHIA, scorta del dispositivo di Sicurezza del Presidente del Consiglio

Giorgio GUASTAMACCHIA Sostituto Commissario della Polizia di Stato deceduto per infezione COVID-19
Giorgio GUASTAMACCHIA
Sostituto Commissario della Polizia di Stato
deceduto per infezione COVID-19
Il coronavirus miete altre vittime, muore Giorgio GUASTAMACCHIA il poliziotto scorta del Premier, GUERRISI (Sindacato CONSAP) “addio ad un grande professionista”
(Il Giornale del Lazio news del 04.04.2020)
Il
coronavirus “colpisce ancora, giorno dopo giorno e porta con se molte vittime arrivate alla giornata odierna alla cifra di oltre 15mila.
Oggi è morto anche il
Sostituto Commissario della Polizia di Stato Giorgio GUASTAMACCHIA del dispositivo di sicurezza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe CONTE che aveva contratto il virus dalla metà di marzo. Il decesso è avvenuto al Policlinico di Tor Vergata in Roma, a seguito dell’acutizzarsi di una polmonite. Lascia 2 figli e la moglie. Ad esprime il suo cordoglio anche il Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli.

lunedì 30 marzo 2020

Mascherine di protezione, impegno della CONSAP alla distribuzione gratuita agli iscritti, l’iniziativa ripresa dall’Agenzia di stampa AdnKronos

Gianluca GUERRISI  Segretario Generale Provinciale ROMA Sindacato Polizia CONSAP
Gianluca GUERRISI
Segretario Generale Provinciale ROMA
Sindacato Polizia CONSAP

In un momento in cui donne ed uomini della Polizia di Stato sono chiamati a profondere il massimo impegno, la CONSAP ha messo in campo risorse umane ed economiche per reperire sul mercato mascherine di protezione che saranno distribuite al più presto (sono state contattate più aziende del settore per conoscere tempi di consegna e quantità disponibili)  a tutti i segretari provinciali e successivamente ai segretari di sezione.
Si riportano le agenzie di stampa AdnKronos che hanno ripreso comunicazioni fornire dalla Segreteria Nazionale CONSAP.

sabato 21 marzo 2020

Congresso Nazionale Sindacato Polizia CONSAP, intervento di Gianluca GUERRISI



#consapromanews #consaproma #consap #poliziadistato #gianlucaguerrisi Roma - Hotel Quirinale - Congresso Nazionale CONSAP Gianluca GUERRISI - Segretario Generale Provinciale di ROMA e Dirigente Nazionale Coordinatore per l'italia Centrale Intervento di posizione in pubblico al Congresso Nazionale CONSAP Roma - Giugno 2019 -

giovedì 19 marzo 2020

Guanti e Mascherine di Protezione per tutte le Forze di Polizia, cosa dice la legge e le conseguenze penali in caso omissione, analisi e commento dell’Avvocato PALAMENGHI

AVVOCATO VITTORIO PALAMENGHI  (STUDIO LEGALE DE IURE CONVENZIONATO CONSAP ROMA)
AVVOCATO VITTORIO PALAMENGHI
(STUDIO LEGALE DE IURE CONVENZIONATO CONSAP ROMA)

Lo Studio Legale DE IURE,
intende chiarire l’importanza dell’utilizzo dei dispositivi di protezioni individuale nelle ore di servizio. Come chiarito dall’Istituto Superiore della Sanità, <<è fondamentale che tutti gli operatori coinvolti in ambito assistenziale siano  opportunamente formati e aggiornati in merito ai rischi di esposizione professionale, alle misure di prevenzione e protezione disponibili, nonché alle
caratteristiche del quadro clinico di COVID-19. In particolare è indispensabile l’impiego e il corretto utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) indicati a seconda del contesto di lavoro>>. Ebbene, naturalmente tale raccomandazione è valida per il personale medico sanitario e farmaceutico, per gli addetti ai supermercati e per gli appartenenti alle Forze di Polizia, i quali continuano incessantemente il loro servizio di prevenzione e repressione del crimine e di controllo del territorio, sia all’interno delle Questure e Commissariati, sia nelle nostre strade. Le autorità preposte devono, quindi, consentire a tutti i lavoratori di indossare le misure di protezioni individuali (guanti e mascherine), in quanto il diritto alla Salute, sancito dall’art. 32 della nostra Carta Costituzionale, deve essere garantito ora più che mai, in una situazione di grave emergenza e di riconosciuta pandemia.

mercoledì 18 marzo 2020

Emergenza Coronavirus, “Fondamentale mettere in sicurezza uomini e donne delle Forze dell’Ordine”, riflessioni e commento dell’Avvocato CALVO dello Studio Legale Calvo e Partners

AVVOCATO UE TEODORO CALVO  (LEGALE CONVENZIONATO CONSAP ROMA)
AVVOCATO UE TEODORO CALVO
 (LEGALE CONVENZIONATO CONSAP ROMA)

Lo Studio Legale Calvo nella persona del suo titolare, Avv. UE Teodoro Calvo già rappresentante di interessi presso la Camera dei Deputati per la CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), per le attività di organizzazione, pianificazione nonché monitoraggio dell’impegno del legislatore, con particolare riguardo al settore della sicurezza pubblica e la contestuale tutela degli operatori di Polizia, nel suo rapporto odierno segnala l’importanza dell’utilizzo dei DPI per le Forze Armate con particolare riguardo ai comparti della sanità e della sicurezza pubblica.
Alla luce delle ultime disposizioni restrittive al fine di evitare il propagarsi del coronavirus, impartite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, prima con il decreto del 08 marzo 2020 art. 1 D.P.C.M. e dell’art. 1 del D.P.C.M. del successivo 09 marzo, che prevedono l’obbligatorietà di rimanere in casa e di uscire solo in caso di comprovate necessità ed urgenze sanitarie e lavorative, lo Studio Legale Calvo necessariamente si è trovato a fare delle riflessioni.
La prima inevitabile riflessione riguarda il fatto che questa “pandemia” ha portato tutta la popolazione a modificare il proprio modo di vivere, i D.P.C.M. hanno inciso su alcune libertà fondamentali ad ognuno garantite a livello costituzionale, quali ad esempio la libertà di circolazione e soggiorno nel territorio nazionale.

Le conseguenze penali alle violazioni imposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il parere dell’Avvocato PALAMENGHI dello Sudio Legale DE IURE

AVV VITTORIO PALAMENGHI (LEGALE CONSAP ROMA)
AVV VITTORIO PALAMENGHI
(LEGALE CONVENZIONATO CONSAP ROMA)

Lo Studio Legale DE IURE,
intende chiarire le conseguenze di natura penale derivanti dalla violazione delle prescrizioni imposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, al fine del contenimento del contagio del Coronavirus. In caso di violazione alle limitazioni allo spostamento delle persone fisiche, all’interno del territorio nazionale, è prevista la contestazione del reato di cui all’art. 650 c.p.: tale norma intitolata << Inosservanza dei Provvedimenti dell’Autorità>> prescrive, sempre che il fatto non costituisce un più grave reato, l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda fino ad euro 206. Qualora, però nell’autocertificazione che verrà compilata alla presenza del pubblico ufficiale si dichiari il falso, risulterà integrato anche il delitto di cui all’art. 483 c.p. ( Falsità ideologica commessa dal privato al pubblico ufficiale) che punisce con la pena fino a due anni di reclusione, la falsa attestazione ad un pubblico ufficiale dei fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità. 

lunedì 16 marzo 2020

Emergenza Coronavirus, cosa dice la legge nei casi d’urgenza, commento dello Studio Legale DE IURE

AVV VITTORIO PALAMENGHI  (LEGALE CONVENZIONATO CONSAP ROMA
AVV VITTORIO PALAMENGHI 
(LEGALE CONVENZIONATO CONSAP ROMA

Lo Studio Legale DE IURE,
a seguito dell’emergenza del coronavirus che ha coinvolto il nostro Paese, intende esprimere il proprio sostegno a tutti coloro che oggi sono coinvolti in prima linea, per combattere questa grave malattia, come il personale medico sanitario che, lavorando incessantemente, senza alcun riposo, con tutte le proprie forze, assiste i cittadini colpiti e contagiati dal virus, e gli Agenti di Polizia che continuano il loro servizio per garantire l’Ordine Pubblico, quantomai importante soprattutto ora, ed accertano il rispetto dei recenti Decreti Leggi che impongono ai cittadini di stare nelle proprie abitazioni, tranne nei casi di assoluta necessità. Alcuni non hanno ben compreso la straordinaria urgenza che stiamo vivendo; il limitare le libertà costituzionali, come la circolazione delle persone, può avvenire soltanto in casi di grave pericolo e calamità pubblica. Ed è ciò che purtroppo sta accadendo nel nostro Paese. Oggi, vediamo città deserte, cupe e tristi, persone che circolano con le mascherine, sembra di stare in un set di un film di Hollywood, ma questa non è finzione, occorre, perciò, rispettare le norme che sono state prescritte, per la salute propria, dei familiari e di tutti consociati. Violare le prescrizionisignifica mettere in pericolo tutti, aiutare il diffondersi del virus e si incorre, altresì, in una denuncia penale, per aver commesso il reato di cui all’art 650 del codice penale, che prevede l’arresto fino a 3 anni, nonché se si è contagiati dal virus, e consapevolmente vengono violate le norme dei recenti decreti governativi, nella contestazione del grave delitto di epidemia, punito con la pena dell’ergastolo.

SICUREZZA Palazzo CHIGI: Utilizzo di Mascherine e Guanti SUBITO e per TUTTI ! La CONSAP ribadisce l’urgenza

Utilizzo di Mascherine e Guanti SUBITO e per TUTTI !
Utilizzo di Mascherine e Guanti SUBITO e per TUTTI !
Mentre il “bollettino quotidiano” segna ad oggi una crescita costante, arrivata a circa 25.000 contagi in tutta Italia del “coronavirus”, con nuovi e continui decessi, la CONSAP ribadisce la necessità di far “indossare” a tutto il personale di Polizia mascherine e guanti di protezione, utilizzo sia per agenti in uniforme che in abiti civili e per tutte le tipologie di servizio. “Si tratta di una necessaria forma di tutela per affrontare con più sicurezza la grave e contingente epidemia da coronavirus

sabato 14 marzo 2020

Un grande impegno da parte di tutti i lavoratori, alle forze dell’ordine, medici e infermieri un plauso particolare, dispositivi di protezione individuale (guanti e mascherine) da utilizzare per tutti e senza indugio

GIANLUCA GUERRISI –  SEGRETARIO GENERALE PROVINCIALE CONSAP ROMA
GIANLUCA GUERRISI –
SEGRETARIO GENERALE PROVINCIALE CONSAP ROMA

Lo ha ribadito anche ieri in video conferenza, direttamente da Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe CONTE, quanto sia importante l’utilizzo dei D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale), nello specifico guanti e mascherine di protezione, segnando anche le categorie di lavoratori definite come colonne portanti dove si regge in questo momento il Paese italia, appunto evidenziando le Forze dell’Ordine e al senso di responsabilità del Governo nei loro confronti per garantire sicurezza, adoperando il prezioso lavoro della Protezione Civile per la distribuzione gratuita dei D.P.I.Proprio da queste parole del Premier nasce una mia riflessione, anche amara ma comunque “speranzosa”, rivolta a tutti gli Uffici e Reparti della Polizia di Stato dove ancora non viene posto in condizione il personale ad utilizzare la mascherina, mi riferisco anche a sedi di particolare prestigio, addirittura dove lo stesso Premier dirama, in queste difficili settimane, notizie alla nazione, elencando tutti quei provvedimenti transitori per fronteggiare l’emergenza coronavirus.
Come sindacato attento e responsabile abbiamo segnalato a tutti i livelli l’importanza dell’utilizzo in tutti i reparti e uffici della mascherina, lo richiedono le condizioni di sicurezza dei lavoratori sancite dal DLG.Vo 81/08, lo richiede la grave contingenza nazionale e mondiale, che speriamo passi il più in fretta possibile.

martedì 10 marzo 2020

Polizia Palazzo CHIGI, emergenza Coronavirus: la CONSAP a colloquio con il Direttore dell’Ispettorato dr Michele ROCCHEGIANI

Comunicato CONSAP Palazzo Chigi
Comunicato CONSAP
Palazzo Chigi 

Una delegazione della CONSAP, nella mattinata odierna, guidata dal Segretario Generale Provinciale di Roma G. GUERRISI ha incontrato il Direttore dell’Ispettorato di P.S. Palazzo Chigi dr. Michele ROCCHEGIANI e il Vice Direttore dr Fausto VINCI. L’incontro della durata di ben 2 ore, richiesto dalla CONSAP, per affrontare la delicata tematica che in queste settimane sta minacciando tutto il mondo il contagio CORONAVIRUS.
Come sindacato responsabile e attento al benessere del personale di ogni ordine e ruolo, la delegazione sindacale (GUERRISI e MASELLA) ha preferito concentrare la conversazione solo per la tematica CORONAVIRUS (anche se velocemente sono state anticipate alcune tematiche emerse nella riunione del Direttivo Locale Sindacale del 3 Febbraio 2020).

La CONSAP ha formalmente chiesto alla Direzione di:

1) Fornire tutto il personale di mascherine e guanti di protezione;
2) Allocare in tutti gli ambienti di Polizia Ispettorato dispenser con gel igienizzante;
3) Pulizia straordinaria ambienti di lavoro operativi (box, garitte, spogliatoi, ecc);

martedì 17 settembre 2019

Addio a Paolo Salvucci, il cordoglio e il ricordo della Segreteria CONSAP alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Paolo Salvucci
Paolo Salvucci 
Si è spento ieri, all'età di 51 anni, nella sua città di Anzio,  dopo una lunga battaglia condotta per tentare di vincere una terribile malattia, il collega Paolo Salvucci, Ispettore Superiore della Polizia di Stato e capo scorta del dispositivo di sicurezza del Presidente del Consiglio dei Ministri nel mandato Gentiloni.
Paolo è sempre stato un collega esemplare, un vero professionista dal "comando gentile", pronto per ogni occasione per fornire consigli, non solo professionali ma anche di vita. Amava molto lo sport, bravissimo giocatore di calcio, un difensore deciso ma corretto dell'area di gioco amica che difendeva con classe e generosità, pronto a stringere la mano all'avversario in segno di rispetto.
Paolo Salvucci è ricordato con piacere e nostalgia dalla nostra Segreteria sindacale della CONSAP a Palazzo Chigi, dove ne aveva fatto parte fino a due anni fa, sia come dirigente sindacale locale nell'ambito P.C.M. sia ricoprendo il prestigioso incarico di Responsabile Nazionale CONSAP dell'Osservatorio sulle Scorte e Tutele,

lunedì 16 settembre 2019

PALAZZO CHIGI: La “grana” alloggi rappresentata dalla CONSAP in Direzione

PALAZZO CHIGI: La “grana” alloggi rappresentata dalla CONSAP in Direzione
"Grana Alloggi" a Palazzo Chigi
Nella giornata odierna il Segretario Nazionale Generale BORTONE e il Segretario Generale di Roma e Dirigente Nazionale Coordinatore per l’Italia Centrale GUERRISI hanno incontrato il Direttore dell’Ispettorato di P.S. dr Michele ROCCHEGIANI. All’incontro era presente anche il Vice Dirigente dr Fausto VINCI.
La CONSAP ha interessato il Direttore della vergognosa vicenda alloggi, dei 5 colleghi in forza all’Ispettorato che dopo ben oltre due mesi dalla richiesta alloggio (spettante agli stessi come da regolamenti e norme collegate vigenti) ancora attendono una risposta dagli Uffici competenti del Dipartimento della P.S. e nel frattempo (oltre 9 settimane) continuano a penare, spendere soldi per luoghi di riposo, disagi ed attendere il concretizzarsi di un loro diritto: avere UN POSTO LETTO!
Come ben noto la CONSAP sin da subito si è interessata al serio problema, segnalando dapprima agli Uffici interni Ispettorato competenti, successivamente al Vice Dirigente dell’Ispettorato, ma la situazione risulta ancora ingessata e come al solito si mette in scena il teatro dello scarica barile a danno e grave disagio dei colleghi.

sabato 8 dicembre 2018

Natale CONSAP, mercoledì 19 Dicembre 2018 ore 12.00 brindisi interno auguri per le festività natalizie, Sala Ovale Presidenza del Consiglio dei Ministri Palazzo Chigi

Auguri CONSAP Palazzo CHIGI
Auguri CONSAP Palazzo CHIGI
Mercoledì 19 dicembre 2018 ore 12.00 brindisi e scambio di auguri per le festività natalizie organizzato dalla Sezione CONSAP - Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia - Presidenza del Consiglio dei Ministri.
All'interno della Sala Ovale concessa gentilmente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, gli iscritti al Sindacato di Polizia CONSAP si ritroveranno per un brindisi conviviale, per auguri in prossimità del Santo Natale e il Nuovo Anno.
Sarà presente il Segretario Generale di Roma e Segretario Responsabile CONSAP alla P.C.M. Gianluca GUERRISI.
Sono invitati tutti gli iscritti e simpatizzanti in servizio di Polizia alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Per info e contatti : Alberto MODICA (Segreteria CONSAP - Palazzo Chigi).

sabato 8 settembre 2018

Addio a Giorgio Innocenzi, la CONSAP piange la scomparsa di un grande uomo e del suo grande leader, lunedì 10 settembre ore 12.30 a ROMA l’ultimo saluto

Giorgio INNOCENZI - Segretario Generale CONSAP
Giorgio INNOCENZI - Segretario Generale CONSAP
Si è spento ieri, all’età di 59 anni, il dr Giorgio Innocenzi, Segretario Generale Nazionale della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia. Ha combattuto con coraggio ed esempio una lunga malattia che lo aveva costretto a non poter più presenziare “nei campi di confronto sindacale”, senza mai smettere però ad interessarsi e seguire i “suoi fratelli poliziotti” anche nel dolore e nella grande sofferenza.
La prematura scomparsa dell’amico e collega Giorgio Innocenzi lascia un vuoto incolmabile. Ci stringiamo alla sua famiglia alla quale esprimiamo tutta la nostra vicinanza in un momento così drammatico e colmo di dolore.
Giorgio è stato un grande condottiero ed un brillante stratega che ha saputo dare vita, nel 1999,  ad un’idea chiamata CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia proiettandola in poco tempo tra i sindacati maggiormente rappresentativi della Polizia di Stato.

domenica 14 gennaio 2018

In tremila alla Befana del Poliziotto organizzata dalla CONSAP, bagno di folla per il super poliziotto Francesco Tagliente, applausi per i giovani atleti delle Fiamme Oro, Gianluca Guerrisi "un successo incredibile dedicato ai caduti della Polizia di Stato"

Il Prefetto Francesco Tagliente con la Sua Signora durante il saluto al pubblico presente  (foto Alberto Di Gennaro)
Il Prefetto Francesco Tagliente con la Sua Signora
durante il saluto al pubblico presente
(foto Alberto Di Gennaro)
Tremila persone, nell'arco delle 8 ore di spettacolo, hanno aderito alla sesta edizione della kermesse Arriva la BEFANA Festa DEL POLIZIOTTO organizzata dalla CONSAP Segreteria Provinciale di Roma per sabato 6 gennaio 2018. Uno straordinario successo andato ben oltre le più rosee aspettative quando già la mail del sindacato dedicata e di prenotazione all'evento segnava "over booking".
Binomio CONSAP e OASI PARK che segna il sesto successo consecutivo di pubblico per una manifestazione del cuore e della passione senza nessun contributo per artisti presenti e dedica evento ai Caduti della Polizia di Stato con momenti di raccoglimento.
Una fantastica maratona di spettacoli tutti per bambini, iniziata con il saluto, accompagnato dall'emozione di chi vive per la sicurezza, insegnando valori del giusto vivere, il Prefetto Francesco Tagliente con la Sua Signora, ospiti d'eccezione della kermesse. Il Prefetto con la Sua immensa umanità ha emozionato i presenti, una figura dal grande cuore amata da tutti, tanti i Suoi compagni di viaggio che lo hanno voluto abbracciare e fare foto ricordo, l'uomo delle istituzioni che ha marcato pagine importanti della Polizia di Stato quando era al comando d'importanti uffici della penisola italiana, da Questore di Firenze a Questore di Roma, poi Prefetto di Pisa, ha voluto abbracciare tutti i figli dei Suoi colleghi, bambini felici di trascorrere una giornata con mamma, papà, nonna e nonno, aspettando l'anziana signora, la Befana con un carico di dolci.

venerdì 5 gennaio 2018

Befana del Poliziotto, domani all’Oasi Park la CONSAP festeggia la sesta edizione, presenta Patrizia Pellegrino, madrina Carmen Di Pietro, ospite d’eccezione il Prefetto Francesco Tagliente, Spider Man e PJ Masks sul palco con i bambini guidati da Lando Buzzanca, Michelle Carpente, Nick Luciani, Lorenzo Flaherty, Fabrizio Giannini, Adriana Russo, Francesca Della Valle, Gegia, Miseferi, Frazzetto, Dj KiKo e tanti altri artisti, dedica ai caduti in servizio della Polizia di Stato

Sesta Edizione di Arriva la BEFANA Festa  DEL POLIZIOTTO CONSAP 2018
Sesta Edizione di Arriva la BEFANA Festa
DEL POLIZIOTTO CONSAP 2018
Ancora qualche ritocco a fari spenti a tra qualche ora va in scena la sesta edizione di Arriva la BEFANA Festa DEL POLIZIOTTO, kermesse organizzata dalla Segreteria Provinciale di Roma della CONSAP Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, guidata dal Segretario Generale Aggiunto Gianluca Guerrisi. Anche se la macchina organizzativa della manifestazione nasconde “i grandi colpi” che appariranno a sorpresa durante l’evento per stupire grandi e piccoli, sul web è già iniziata da giorni la corsa ad aggiudicarsi l’ingresso che sarà libero e gratuito ma controllato e dietro prenotazione e, dal comitato organizzatore befana,  trapela di essere già in “over booking” per salutare le abilità della Polizia di Stato in dimostrazione e la vecchietta, la befana,  che atterrerà sul palco dell’Oasi Park per consegnare calze e dolciumi a tutti i bambini presenti e ospiti della kermesse.

Parco giochi dell’Oasi Park vestito a festa per l’occasione con 5000 mq di divertimento e ambiente esterno completamente riscaldato con la presenza dei funghi stufa riscaldanti lungo tutto il perimetro area aventi del parco per creare l’atmosfera d’incanto tra i profumi del verde e la magia spettacoli in corso.

mercoledì 13 dicembre 2017

“Esserci sempre… con musica e parole”, Auditorium Parco della Musica di Roma, Polizia di Stato

Il Capo della Polizia Pref. Franco GABRIELLI  saluta il Segretario della CONSAP a Roma  Gianluca GUERRISI e  Roberto FRIZZI di ARGOS Associazione Forze di Polizia
Il Capo della Polizia Pref. Franco GABRIELLI
saluta il Segretario della CONSAP a Roma
Gianluca GUERRISI e
Roberto FRIZZI di ARGOS Associazione
Forze di Polizia
news 12.12.2017
Più di duemila persone hanno assistito ieri al concerto “Esserci sempre… con musica e parole”, che si è svolto all’Auditorium Parco della musica di Roma
Il concerto per ringraziare gli uomini e le donne della Polizia di Stato, alla presenza del Capo della Polizia Pref. Franco GABRIELLI e il Ministro dell’Interno Marco MINNITI con tanti poliziotti,  famigliari e amici della Polizia.
Presenti anche i parenti delle vittime del dovere e del terrorismo ed i gruppi giovanili delle Fiamme oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato, 
con tanti artisti che si sono alternati sul palco.  La serata ha avuto come linea base i temi della legalità. Proprio alle vittime del dovere e del terrorismo è stata dedicata la prima parte della serata

venerdì 1 dicembre 2017

Palazzo Chigi, risorse umane, sperimentazione nuovi turni di servizio, vestizione divisa operativa, le principali richieste della CONSAP, primo incontro con il neo Direttore dr Michele Rocchegiani

Palazzo Chigi sede Ispettorato di Polizia da sinistra: Placidi, Musica, Cataldo, Masella, il Vice Dirigente dr Vinci, il neo Direttore dr Rocchegiani, Guerrisi, Lepidi, Del Sordo,Modica e Di Guglielmo
Palazzo Chigi sede Ispettorato di Polizia
da sinistra: Placidi, Musica, Cataldo, Masella,
il Vice Dirigente dr Vinci, il neo Direttore dr Rocchegiani,
Guerrisi, Lepidi, Del Sordo,Modica e Di Guglielmo
Lunedì 27 novembre 2017, una delegazione della Segreteria Locale CONSAP presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi, guidata dal Segretario Provinciale Generale Aggiunto di Roma Guerrisi, ha incontrato il neo Direttore dr Michele Rocchegiani. Presente anche il Vice Dirigente dr Fausto Vinci e per la Segreteria Locale CONSAP i dirigenti sindacali Angelo Di Guglielmo, Daniele Masella, Lia Musica, Alberto Modica, Andrea Del Sordo, Daniele Cataldo, Mauro Lepidi e Fabio Placidi.
Il cordiale incontro, richiesto dalla CONSAP, è servito per far conoscere al neo Direttore Rocchegiani i componenti della Segreteria Locale (erano assenti per esigenze di servizio Badolato, Salvucci e Grisorio) e per confrontarsi, seppur brevemente e per sommi capi, sul programma sindacale della CONSAP in ambito locale. Un programma ricco e segnato da tematiche di assoluto interesse generale che saranno affrontate nelle prossime settimane con maggiore attenzione, valutando le priorità e l’urgenza dettata dalla richieste che ci arrivano dal personale rappresentato. L’incontro con il neo Direttore è stato preceduto, nella stessa mattinata, dalla riunione del Direttivo Locale della CONSAP a Palazzo Chigi, presieduto dal Segretario Provinciale Generale Guerrisi (che ad interim detiene l’incarico anche di Segretario Locale Generale) e nel quale sono state votate e deliberate le tematiche da attenzionare alla Direzione.

domenica 26 novembre 2017

Istituto Cappellari, Centro di Formazione Professionale leader nella preparazione ai concorsi pubblici, rinnovata la convenzione CONSAP

Convenzione CONSAP e Istituto Cappellari di Ferrara
Convenzione CONSAP e Istituto Cappellari di Ferrara
Rinnovata la convenzione tra CONSAP e l’Istituto Cappellari, Centro di Formazione Professionale leader nella preparazione ai concorsi pubblici, per la preparazione a distanza ai concorsi in Polizia. L’Istituto vanta una pluridecennale esperienza nella preparazione ai concorsi pubblici a livello nazionale, mediante corsi in aula e corsi a distanza (http://www.istitutocappellari.it/polizia/).
La convenzione con la CONSAP prevede corsi di preparazione ai concorsi in Polizia realizzati mediante formazione a distanza per i bandi:
– VICE ISPETTORE
– COMMISSARI DI POLIZIA
– AGENTI DI POLIZIA
– ISPETTORI SUPERIORI
Riconoscimento di sconti per gli iscritti alla CONSAP per la frequenza di corsi destinati alla preparazione del personale della Polizia di Stato con corsi a distanza di altissima qualità, già pronti e frequentabili da subito.

venerdì 24 novembre 2017

Palazzo Chigi, si riunisce il Direttivo Locale della CONSAP

Palazzo Chigi, momenti dell'assemblea sindaacale del 30 ottobre 2017
Palazzo Chigi, momenti dell'assemblea sindacale
del 30 ottobre 2017
Mentre i dati associativi ministeriali ci vedono anche per il 2018 il maggiore sindacato a Palazzo Chigi, addirittura in crescita, lunedì mattina, 27 novembre p.v. si riunirà il Direttivo della Segreteria Locale CONSAP presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il tavolo di analisi e confronto fra gli Stati Generali del sindacato a Palazzo, in rappresentanza di tutti i settori lavorativi dell’Ispettorato, precede l’incontro, nella stessa giornata, con il neo Direttore dr Roccheggiani e segue la partecipata assemblea sindacale del personale avvenuta il giorno 30 ottobre u.s.

sabato 4 novembre 2017

Ispettorato di Pubblica Sicurezza Palazzo Chigi, il Dirigente Generale dr Michele Rocchegiani è il nuovo Dirigente

Il Dirigente Generale della P.S. dr Michele Roccheggiani neo Direttore dell'Ispettorato di Polizia Palazzo Chigi
Il Dirigente Generale della P.S. dr Michele Roccheggiani
neo Direttore dell'Ispettorato di Polizia Palazzo Chigi
Il Consiglio dei Ministri del 2 Novembre 2017 ha proceduto alla nomina del nuovo Direttore dell'Ispettorato di P.S. Palazzo Chigi, il dr Michele Rocchegiani che prende il posto del dr Antonio Apruzzese, nominato Prefetto e destinato a svolgere le funzioni di Ispettore Generale di Ammistrazione.
Ringraziamo il neo Prefetto Apruzzese per l'impegno, l'onestà, la competenza, il rispetto per il personale con cui ha diretto l'Ispettorato di Palazzo Chigi.
Il dr Rocchegiani, classe '59, laureato in Giurisprudenza e laurea Specialistica in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni si insedierà a Palazzo Chigi, Ispettorato, dopo la metà del mese in corso, lunedì 20 novembre 2017.
Congratulazioni e buon lavoro da parte della Segreteria Locale CONSAP presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri al nuovo Direttore dr Rocchegiani con cui auspichiamo di continuare, nel rispetto delle parti, attività di collaborazione per migliori condizioni di lavoro, nell'interesse del collettivo.

lunedì 9 gennaio 2017

Artificieri, Cinofili e Fiamme Oro della Polizia di Stato alla Festa della Befana organizzata dalla CONSAP, duemila persona ad applaudire gli uomini del giusto vivere in divisa, raccolta fondi per SOS Thalassemia Onlus, Nancy Brilla madrina della kermesse, sul palco dell'Oasi Park Serena Gray e Fabrizio Pacifici mattatori delle 8 ore di divertimento

Il palco dell'Oasi Park all'undicesima edizione Arriva la Befana Festa del Poliziotto 2017
Il palco dell'Oasi Park all'undicesima edizione
Arriva la Befana Festa del Poliziotto 2017
La Befana entra nel parco giochi Oasi Park al Collatino in piedi ad un bellissimo cavallo nero di Horses and Angels e i bambini presenti, tantissimi, vanno in visibilio, questa una delle fotografia più belle della maratona del divertimento che si è svolta il 6 Gennaio u.s. per l'undicesima edizione di Arriva la Befana - Festa del Poliziotto, spettacolo a tema epifania organizzato dalla Segreteria Provinciale CONSAP di Roma.
Dimostrazioni operative del Reparto Cinofili della Polizia di Stato, del Reparto Artificieri della Polizia di Stato, esibizioni dei campioni delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, settore karate e pugilato poi.
Gianluca GuerrisiSegretario Generale Aggiunto di Roma della CONSAP, responsabile organizzativo da ben 11 anni compone, per il sindacato, la kermesse dedicata ai bambini, coinvolgendo noti artisti dello spettacolo e animazioni specializzate nel sano divertimento per i più piccoli ha voluto, anche per questa edizione, scegliere la cornice dell’Oasi Park, per il quinto anno consecutivo, il parco divertimenti di oltre 5mila mq, diretto dalla famiglia Melandri.

sabato 28 maggio 2016

Il dr. Antonio Apruzzese, neo Direttore dell'Ispettorato di Pubblica Sicurezza Palazzo Chigi, incontra le organizzazioni sindacali di base

Il Dirigente Generale della Polizia di Stato dr. Apruzzese
neo Direttore dell'Ispettorato Palazzo Chigi
Si è svolto ieri mattina, venerdì 27 maggio 2016, il programmato incontro di saluto tra il neo Direttore dell'Ispettorato di Pubblica Sicurezza Palazzo Chigi dr. Antonio Apruzzese e le rappresentanze sindacali di base. Un cordiale incontro di saluto, fatto con stile ed eleganza e soprattutto di grande rispetto e attenzione al grande lavoro che svolgono i sindacati nella Polizia di Stato, ruolo di sinergia e ausilio e mai d'intralcio per rendere migliori le condizioni di lavoro della categoria dei professionisti della sicurezza.
Era presente anche il Vice Dirigente dell'Ispettorato dr. Nicola Zupo.
Il neo Direttore Apruzzese ha voluto evidenziare l'importanza del confronto per migliorare e migliorarsi, il riconoscimento del delicato lavoro che svolgono tutti gli operatori di Polizia in organico a Palazzo Chigi, visto come un riflettore proiettato sulle "nostre" attività quotidiane in un contesto professionale internazionale  non certo facile dal punto di vista sicurezza, dove occorre attenzione, competenza e formazione  continua del personale, definendolo un "posto di lavoro atipico dall'usuale in Polizia".

martedì 3 maggio 2016

Ispettorato di Pubblica Sicurezza Palazzo Chigi, il Dirigente Generale dr. Antonio Apruzzese è il nuovo Dirigente

Antonio Apruzzese neo Direttore
Ispettorato di P.S. Palazzo Chigi
Il Consiglio dei Ministri del 29 Aprile 2016 ha proceduto alla nomina del nuovo Direttore dell'Ispettorato di P.S. Palazzo Chigi, il dr. Antonio Apruzzese che prende il posto del dr. Vittorio Rizzi, nominato Prefetto e Direttore Centrale della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato.
Nato a Foggia nel 1954, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Modena.In Polizia di Stato dal settembre 1979, con una pregressa pluriennale esperienza nel contrasto della criminalità comune ed organizzata, è entrato a far parte della Polizia Postale e delle Comunicazioni nel 2002.Ha coordinato complesse attività info-investigative nel contrasto del crimine informatico e della pedofilia on-line, complesse attività di intelligence per prevenire attacchi criminali alle reti telematiche.Specializzato in Criminologia è autore di numerose pubblicazioni scientifiche ed ha svolto pluriennali incarichi di insegnamento presso Università e Scuole di Polizia.
Recente il suo incarico al Direzione del Servizio Polizia Postale presso il Polo Investigativo Tuscolano in Roma e il successivo incarico in disponibilità dopo la nomina a Dirigente Generale di P.S. al Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell'Interno Alfano.
Congratulazioni e buon lavoro da parte della Segreteria Locale CONSAP presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri .

sabato 2 aprile 2016

Convenzione TIM per il personale della Polizia di Stato, aggiornamento e proroga termini attivazione, la Circolare del Dipartimento della P.S.

La società Telecom Italia S.p.A. in accordo con laDirezione Centrale per gli Affari Generali della Polizia di Stato, al fine di consentire l’attivazione del servizio “TIM TUO” anche ai dipendenti  che ancora non risultano registrati, ha prorogato di due mesi la data di scadenza fissata precedentemente al 31 marzo 2016.
L’attivazione al servizio dovrà essere effettuata entro e non oltre il 31 Maggio 2016

Leggi la circolare ministeriale...